Evento n. 305 dalla riapertura (2 settembre 2007)

siamo tutti musicanti home teatro  

21 ottobre 2018 - ore 17

Pomeriggio musicale a sostegno del progetto
UN’APP PER DARE VOCE A CHI NON VEDE


Domenica 21 ottobre 2018 - ore 17 - Teatro Comunale Ballarin

Marco Bottoni in “Siamo tutti (un po’) matti"

The Modern Jazz Doctors
Giuliano Perin, Vibrafono e Pianoforte
Maurizio Marzaro, Chitarra
Giuseppe Randazzo, Contrabbasso
Riccardo Manconi, Batteria

Conduce
Eugenio Pendini

La raccolta fondi sarà destinata al sostegno del Service APP LIBRO PARLATO LIONS per dotare gli ospiti di residenze per anziani, ospedali e biblioteche di strumenti per l’ascolto di audiolibri.



La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori (Johann Sebastian Bach)

Medicina, Musica e Voce, un trinomio inscindibile nella storia della civiltà:
l’effetto che la musica e la voce umana producono nello stato d’animo e nelle facoltà volitive umane ha costituito, fin dalle epoche primitive, uno degli aspetti più importanti dell’arte di guarire. Forse per questo il medico è attratto dalla Musica, sia come bagaglio umanistico della sua professione, sia come strumento terapeutico oggi sempre più ampiamente utilizzato.

Scopo di questo concerto è la raccolta dei fondi necessari a dotare persone con difficoltà di lettura, non vedenti o ipovedenti, ricoverate negli ospedali o anziani residenti nelle case di riposo, degli strumenti necessari per ascoltare i libri parlati.

Il Lions Club Badia Adige Po, in collaborazione con il Service App Libro Parlato Lions del Lions Club San Donà di Piave e del Distretto 108 TA3,
è orgoglioso di essere protagonista di questo Progetto che unisce musicisti, cantanti e pubblico nel comune impegno di migliorare la qualità di vita delle Persone.

Un grazie di cuore a quanti (e sono tanti) hanno collaborato alla realizzazione del Progetto e tutto il Pubblico che, intervenendo numeroso, contribuisce generosamente al successo della nostra iniziativa.



THE MODERN JAZZ DOCTORS

Il gruppo è formato da quattro medici jazzisti provenienti da diverse città: Maurizio Marzaro, Giuseppe Randazzo, Riccardo Manconi e Giuliano Perin che ne è il direttore. Attinge dalla migliore tradizione jazz, riarrangiando alcune tra le più note pagine dei grandi autori del ‘900.

Componenti:
Giuliano Perin: Specialista in Odontoiatria, pianista e vibrafonista, considerato tra i migliori jazzisti italiani (Top Ten Jazzit Award 2010/2011/2012); la sua biografia è inserita nel Dizionario del Jazz (Feltrinelli ). Formatosi in scuole jazz statunitensi, ha registrato più di 20 CD, ha tenuto concerti e tourneès in Italia e all’estero con musicisti come Gianni Basso, Franco Cerri, Dado Moroni, Dave Samuels, Neil Leonard, Paul Jeffrey.
Maurizio Marzaro: Chirurgo pediatra presso l’Ospedale di Treviso, chitarrista proveniente da studi musicali classici e jazzistici ha fondato la “No Profit Blues Band” formata da professionisti della Sanità, che promuove eventi benefici con repertorio blues e jazz.
Giuseppe Randazzo: Anestesista e rianimatore presso varie strutture Ospedaliere di Vicenza è un contrabbassista con una significativa esperienza maturata a fianco di numerosi jazzisti italiani. Ha tenuto concerti in Italia e all’estero.
Riccardo Manconi: Anatomopatologo, specializzato in Oncologia, già in servizio presso gli Ospedali di Mirano e Dolo, batterista. Inizia giovanissimo lo studio delle percussioni frequentando i seminari di Siena Jazz. Vanta notevoli esperienze in gruppi di Latin Jazz, nel Concentus Musicus Patavinus e nel Modern Jazz Doctors.

EUGENIO PENDINI
Proveniente da una famiglia di musicisti, ha avuto anni di esperienza radiofonica.
Ha studiato canto jazz alla scuola Thelonious di Vicenza con Francesca Bertazzo Hart.
Oggi è voce dei Modem Xtet e dei Blubordò di Alessandra Pascali. Conduce diverse manifestazioni tra le quali, da sempre, il prestigioso Rubano Art Festival.

MARCO BOTTONI
Medico di Medicina Generale, si dedica da oltre un terzo della sua vita alla scrittura, alla musica, al teatro aggiudicandosi premi importanti in tutti i settori. Musicista autodidatta, canta, suona e si diverte come un matto. “Ma a questo mondo” dice “uno deve essere un po’ matto. Se no, impazzisce”.


Un grazie a tutti coloro che hanno sostenuto e contribuito alla realizzazione di questa idea e di questo gesto a sostegno del Service delle App del Libro Parlato Lions - iLABS.

INFORMAZIONI
Comitato App Libro Parlato Lions iLABS
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Vedi:
invito pdf

locandina pdf

pieghevole pdf
 



PER INFORMAZIONI
Biblioteca Comunale G. Baccari
sede Via G. B. Conti, 30 - Lendinara
telefono Tel. 0425 605665-6-7-8
email E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.teatrocomunaleballarin.it - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Per essere sempre informati sugli eventi in programmazione, iscrivetevi alla nostra Newsletter 


Scarica la nuova app del comune di Lendinara
logo-municipiumQR Code Download applicazione iOS e Android
(inquadra il QR code per il download dell’applicazione per iOS e Android).
In alternativa cerca Municipium su App Store o Play Store del tuo smartphone.