Aggiornamenti sulle attività connesse agli interventi di recupero del Teatro Comunale “Ballarin” e sulla futura gestione:
  • 25/02/2005 - Presso la Biblioteca Comunale, alla presenza del progettista Arch. Filippo Vigato, viene presentato alla cittadinanza lo stato di avanzamento dei lavori per la ristrutturazione del Teatro Comunale “Ballarin” e la pubblicazione sul sito WEB della sezione fotografica relativa all’esecuzione dei lavori di ristrutturazione: “le foto del cantiere”
  • 10/01/2005 - Apertura del cantiere ed inizio lavori di ristrutturazione
  • 09/12/2004 - Stipula del contratto per l’assegnazione dei lavori di ristrutturazione del Teatro Comunale “Ballarin”
  • 27/10/2004 - Viene convocata la prima riunione del Comitato Tecnico del Teatro Comunale “Ballarin” con ratifica delle nomine
  • 01/09/2004 - Viene bandita la gara per l’appalto delle opere: la gara viene vinta da una Associazione Temporanea di Imprese composta dalla Atheste Costruzione s.r.l. di Este e dalla Retice s.n.c. di Badia Polesine. Contestualmente all’assegnazione dei lavori, l’Amministrazione Comunale di Lendinara stabilisce di affidare ad un Comitato Tecnico del Teatro Comunale “Ballarin” il compito di seguire le fasi della ristrutturazione e di fornire indicazioni circa le modalità della futura gestione del Teatro Comunale “Ballarin”
  • 29/01/2004 - Presso la Biblioteca Comunale, alla presenza di Gian Antonio Cibotto, scrittore e giornalista, e del progettista Arch. Filippo Vigato, viene presentato alla cittadinanza il Progetto Esecutivo di ristrutturazione ed adeguamento funzionale del Teatro Comunale “Ballarin”. (File ZIP 3.783KB)
  • 17/12/2003 - L’immobile Teatro Ballarin viene ceduto al Comune di Lendinara.
  • 12/12/2003 - Presso lo Studio Notarile Doro di Lendinara viene sottoscritto l’atto formale di liquidazione della Società Teatro Ballarin S.r.l.
  • 03/12/2003 - Il CdA discute e delibera: di acquisire ed approvare il progetto esecutivo consegnato dall’Arch. Vigato, con riserva per quanto concerne l’integrazione relativa alla verifica strutturale e ai calcoli statici; di autorizzare il futuro liquidatore della Società al pagamento della parcella dell’Arch. Vigato, sciolta la riserva di cui sopra. Il CdA discute e delibera di dare mandato al Presidente di convocare l’assemblea straordinaria dei Soci per il giorno 12 dicembre 2003, alle ore 18.00, presso lo Studio del Notaio Doro in Lendinara, al fine di procedere alla messa in liquidazione della Società e al contestuale trasferimento della proprietà del Teatro Ballarin al Comune di Lendinara
  • 15/07/2003 - Il CdA delibera di dare mandato al Presidente di affidare l’incarico del collaudo, erroneamente assegnato all’arch. Vigato, all’ing. Bolognesi, in tal modo sanando la situazione di incompatibilità. Il CdA prende atto della delibera del Consiglio Comunale di Lendinara, nella quale si autorizza il Sindaco, unico socio della Teatro Ballarin S.r.l., a procedere verso la messa in liquidazione della Società, la vendita dell’immobile Teatro Ballarin al Comune di Lendinara, ed il successivo scioglimento della Società. Il CdA delibera di incaricare il Dott. Gianmarco Rando di porre in essere quanto necessario per mettere in liquidazione la Società Teatro Ballarin S.r.l., provvedere alla cessione dell’immobile Teatro Ballarin al Comune di Lendinara, e per sciogliere la Società.
  • 27/06/2003 - All’unanimità il Consiglio Comunale recepisce la soluzione proposta dalla Società Teatro Ballarin deliberando lo scioglimento della S.r.l. attraverso la fase di liquidazione del patrimonio sociale con obbligo di assegnazione dell’immobile e delle liquidità risultanti dal bilancio finale al socio unico
  • 30/04/2003 - Il CdA propone al Comune di Lendinara, socio unico, di valutare l’ipotesi di attribuzione dell’immobile Teatro Ballarin al Comune stesso al fine di superare la causa ostativa per l’ottenimento del contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
  • 05/12/2002 - Il CdA dà mandato al Presidente di stipulare i contratti di sponsorizzazione con le ditte Softel Engineering S.r.l. e Studio Prando di Lendinara
  • 17/10/2002 - Il CdA discute la necessità di provvedere alla messa in liquidazione ed allo scioglimento della Società per l’acquisizione del finanziamento dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
  • 21/08/2002 - Il Il CdA discute e delibera di avviare la definizione di due contratti di sponsorizzazione con le ditte Softel Engineering S.r.l. e Studio Prando. Il CdA delibera di acquisire un dominio Internet di 2° livello denominato www.teatroballarin.it.
  • 15/04/2002 - Il CdA discute e delibera di avviare l’espletamento della pratica catastale DOCFA 3.0 per il classamento e l’attribuzione della rendita catastale relativa all’immobile “Teatro Ballarin”.
  • 31/01/2002 - Il CdA delibera di affidare allo Studio Astolfi-Geddo - Progettisti Associati di Rovigo la predisposizione della domanda per la richiesta di contributi comunitari (DOCUP 2000/2006).
  • 21/11/2001 - Il CdA delibera di assengnare in via definitiva i lavori per la ristrutturazione della facciata alla ditta IAR di Rovigo.
  • 10/10/2001 - Il CdA discute ed approva le modalità di appalto per la prima parte d’opera (facciata)
  • 11/07/2001 - Il CdA discute ed approva il progetto definitivo per la prima parte d’opera (facciata) redatto dall’Arch. Vigato, che viene incaricato di richiedere alla Soprintendenza ed al Comune le autorizzazioni necessarie per procedere all’assegnazione dei lavori
  • 25/05/2001 - Il CdA discute ed approva il progetto definitivo redatto dall’Arch. Vigato. Si delibera inoltre di inviare domanda per inserire il Teatro tra i beni finanziabili sui fondi “8 per mille”
  • 16/05/2001 - Il CdA delibera di confermare l’incarico di progettazione e direzione lavori all’Arch. Filippo Vigato di Este
  • 12/05/2001 - Il CdA convoca una conferenza stampa per illustrare le scelte e gli obiettivi della Società
  • 20/04/2001 - L’assemblea dei soci approva il Bilancio consuntivo dell’esercizio 2000
  • 06/03/2001 - Viene convocato il primo CdA con ratifica delle nomine
  • 16/02/2001 - Il Sindaco di Lendinara, Piero Bassani, con proprio decreto nomina i componenti del nuovo CdA della società Teatro Ballarin s.r.l.