Sei qui: Home Polizia Locale Persone Invalide

Persone Invalide

PDF  Stampa  E-mail 

Che cos'è

InvalidiBreve descrizione

E’ un tagliando che permette alle persone disabili di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli.
Il contrassegno è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida. 
E’ sufficiente che l'intestatario lo esponga sul parabrezza del veicolo quando è alla guida o è accompagnato da terzi.
Se il contrassegno non è esposto il veicolo non è mai autorizzato a sostare o circolare usufruendo delle deroghe di cui al punto successivo e sarà quindi sanzionato di conseguenza. Nemmeno la produzione successiva del contrassegno con la dichiarazione del titolare consentirà l’annullamento del verbale, poiché è solo l'esposizione del titolo personale che garantisce la concessione delle particolari agevolazioni riconosciute dalla legge. In tal senso si è pronunciata anche la Corte di Cassazione civile con sentenza del 4 maggio 2005, n. 8425.
Il contrassegno invalidi, se esposto sul veicolo al servizio effettivo del titolare dello stesso e sempre che la sosta non rechi grave intralcio permette di:
- sostare negli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili (tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate");
- sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato;
Il contrassegno invalidi, anche se esposto, non autorizza alla sosta nei luoghi dove questa è vietata dalle principali norme di comportamento (marciapiedi, spazi per i mezzi pubblici, in corrispondenza o prossimità delle intersezioni, contro il senso di marcia, sugli attraversamenti pedonali e ciclabili, sulle piste ciclabili, negli spazi riservati ai mezzi di soccorso e di polizia, etc e in ogni luogo dove la sosta rechi comunque grave intralcio).
La durata del contrassegno dipende dal periodo indicato nel certificato del medico legale. La durata massima è di 5 anni anche se l'invalidità è permanente.

 

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

RILASCIO
Per richiedere il contrassegno:
1) recarsi presso l’Ufficio Medico-Legale del Punto Sanità di Lendinara – Ulss 18 al fine di ottenere la relativa certificazione medica. Il medico rilascia il certificato che riporta il parere favorevole al rilascio e l’indicazione della durata.  (prima accertarsi dei giorni e degli orari in cui è possibile recarsi presso il predetto ufficio chiamando il CUP) .
2) il certificato va consegnato al Comando Polizia Locale di Lendinara corredato di apposita domanda scaricabile dall’apposita sezione della Homepage del sito del Comune (modulistica).
Dopo all’incirca 3-4 giorni, è possibile ritirare il contrassegno presso il Comando Polizia Locale.

DUPLICATO (FURTO/SMARRIMENTO) 
Presentarsi al Comando Polizia Locale con la denuncia fatta ad un qualsiasi ufficio di Polizia. 

RINNOVO
Nel caso di permesso permanente (da rinnovare ogni 5 anni) basta presentarsi al Comando Polizia Locale con il certificato del medico curante che attesta che le condizioni di invalidità rilevate dal medico legale sono ancora presenti. 
Nel caso di permessi provvisori (meno di 5 anni) occorre il certificato del medico legale rilasciato dal Punto Sanità di Lendinara.
Anche in caso di rinnovo occorre allegare al certificato medico l'apposita domanda liberamente scaricabile sempre dall'apposita sezione della modulistica del sito.
 
DOCUMENTI DA PRESENTARE
Certificato rilasciato dal medico legale (o dal medico curante in caso di rinnovo del permesso permanente da rinnovare ogni 5 anni).
 
MODALITA' DI PAGAMENTO
Il rilascio del contrassegno è gratuito.
 
TEMPI E ITER DELLA PRATICA
Il contrassegno viene rilasciato 3-4 giorni dopo aver presentato la certificazione medica.